Oratorio Santa Caterina e eventi culturali

L’Oratorio di Santa Caterina è visitabile su appuntamento in orario d'ufficio (sabato e festivi solo in occasione di eventi), da concordare con l'ufficio cultura scrivendo a ufficio.cultura@comune.bagno-a-ripoli.fi.it
Una volta concordato l'appuntamento, è necessario procedere al pagamento del biglietto di ingresso compilando questo modulo.

 

The Oratory of St. Catherine can be visited by appointment during office hours (Saturdays and holidays only during events), to be arranged by writing to ufficio.cultura@comune.bagno-a-ripoli.fi.it
Once the appointment has been arranged, you must proceed to pay the entrance fee by filling out this form.

 

L'Oratoire Sainte-Catherine peut être visité sur rendez-vous pendant les heures de bureau (les samedis et jours fériés uniquement pendant les événements), à convenir en écrivant à ufficio.cultura@comune.bagno-a-ripoli.fi.it. Une fois le rendez-vous convenu, vous devez procéder au paiement du droit d'entrée en remplissant ce formulaire.

Ingresso Oratorio Santa Caterina:

tariffa intera € 5,00 a persona

tariffa ridotta € 2,00 per i giovani da 18 a 25 anni

 

L'ingresso è gratuito per:

• minori;
• portatori di handicap e loro familiare o altro accompagnatore che dimostri la propria appartenenza a servizi di assistenza socio-sanitaria;
• guide turistiche dell'Unione europea nell'esercizio della propria attività professionale, mediante esibizione di valida licenza rilasciata dalla competente autorità;
• interpreti turistici dell'Unione europea quando occorra la loro opera a fianco della guida, mediante esibizione di valida licenza rilasciata dalla competente autorità;
• personale del Ministero;
• membri dell'I.C.O.M. (International Council of Museums);
• gruppi o comitive di studenti delle scuole pubbliche e private dell'Unione Europea, accompagnati dai loro insegnanti, previa prenotazione;
• allievi dei corsi di alta formazione delle Scuole del Ministero (Istituto Centrale per il Restauro, Opificio delle Pietre Dure, Scuola per il Restauro del Mosaico);
• docenti e studenti iscritti alle accademie di belle arti o a corrispondenti istituti dell'Unione Europea, mediante esibizione del certificato di iscrizione per l'anno accademico in corso;
• docenti e studenti dei corsi di laurea, laurea specialistica o perfezionamento post-universitario e dottorati di ricerca delle seguenti facoltà: architettura, conservazione dei beni culturali, scienze della formazione o lettere e filosofia con indirizzo archeologico o storico-artistico. La medesima agevolazione è consentita a docenti e studenti di facoltà o corsi corrispondenti, istituiti negli Stati dell'Unione Europea. L'ingresso gratuito è consentito agli studenti mediante esibizione del certificato di iscrizione per l'anno accademico in corso, ai docenti mediante esibizione di idoneo documento;
• docenti di storia dell'arte di istituti liceali, mediante esibizione di idoneo documento;
• giornalisti in regola con il pagamento delle quote associative, mediante esibizione di idoneo documento comprovante l'attività professionale svolta (vedi DDG n.1109 del 7/09/2019 DG-Musei);
• coloro che ne facciano richiesta per motivi di studio, ricerca attestate da Istituzioni scolastiche o universitarie, da accademie, da istituti di ricerca e di cultura italiani o stranieri, nonché da organi del Ministero, ovvero per particolari e motivate esigenze e per periodi determinati ;
• guide turistiche dell'Unione europea, munite di licenza;
• operatori delle associazioni di volontariato che operano mediante convenzioni presso le sedi periferiche del Ministero;
• Ispettori e Conservatori onorari del Ministero;
• Militari del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale;
• membri dell'I.C.C.R.O.M.

Importante

- nel campo "importo da pagare" deve essere indicato il costo complessivo di tutti i biglietti di ingresso (interi e/o ridotti) che si intende acquistare

- in caso di ingressi gratuiti è necessario indicare il numero degli aventi diritto per conteggiare il numero complessivo delle persone che possono accedere contemporaneamente alla visita

- il rimborso del biglietto può essere richiesto solo in caso di annullamento dell'evento - in questo caso gli interessati riceveranno una mail con le informazioni per la richiesta di rimborso

 

Ove non risulti possibile completare l'operazione, non utilizzare il tasto "ritorno indietro" ma chiudere la pagina ed effettuare una nuova procedura.

Se il problema persiste inviare una mail con l'immagine dell'errore a supportoutenti@silfi.it