Modalità di richiesta

L'utente interessato dovrà presentare la comunicazione on line tramite il Suap (Sportello Unico Attività Produttive); per le modalità di inoltro, si rimanda all'apposita sezione. Il modello di comunicazione è disponibile presso l'Ufficio Polizia Amministrativa o scaricabile a destra nella pagina.

Informazioni

Sono trattenimenti che si svolgono all'interno di locali a ciò specificatamente destinati (teatri, discoteche, ecc) o come attività accessoria all'attività di un pubblico esercizio.

La disciplina è la seguente:

  • licenza di pubblico spettacolo o trattenimento per locali di nuova apertura: il locale deve essere autorizzato e ottenere l'agibilità di cui all'art. 80 Testo Unico Leggi Pubblica Sicurezza. Se la capienza è pari  o inferiore alle 200 persone, la relazione asseverata del tecnico sostituisce il parere e il sopralluogo della Commissione Pubblica Sicurezza, se, invece, è superiore alle 200 persone, l'agibilità ex art. 80 Testo Unico Leggi Pubblica Sicurezza è soggetta a verifica di fattibilità e sopralluogo da parte della Commissione Pubblica Sicurezza. Ottenuta l'agibilità, se si tratta di cinema e teatro, può iniziare l'attività senza ulteriori adempimenti, se si tratta di discoteca o sala polivalente, il gestore dovrà richiedere la licenza di cui all'art. 68 Testo Unico Leggi Pubblica Sicurezza (modello n). Ogni eventuale organizzatore diverso dal gestore dovrà nuovamente richiedere la licenza di cui all'art. 68 Testo Unico Leggi Pubblica Sicurezza, in relazione al singolo evento, utilizzando lo stesso modello
  • pubblico spettacolo/trattenimento che si svolge all'interno di un pubblico esercizio come attività accessoria e secondaria rispetto all'attività di somministrazione: si tratta di attività libera (art. 48 Legge Regionale 28/2005), purché sia semplice musica di accompagnamento e compagnia. Sono inoltre esenti dall'applicazione degli artt. 68, 69 e 80 Testo Unico Leggi Pubblica Sicurezza quei trattenimenti musicali e danzanti che siano allestiti occasionalmente per specifiche ricorrenze (ad esempio, festa dell'ultimo dell'anno, carnevale), sempre che rappresentino un'attività meramente complementare e accessoria rispetto a quella principale di somministrazione di alimenti e bevande (modello n)
  • i trattenimenti musicali ( D.J., Musicali dal Vivo, Karaoke), se complementari e accessori all'attività di somministrazione di alimenti e bevande e attuati senza una maggiore attrattiva sul pubblico, senza tratti di specifica imprenditorialità, possono essere effettuati mediante la presentazione di una Scia ai sensi dell'art. 69 Testo Unico Leggi Pubblica Sicurezza, a condizione che siano conclusi entro le 24.00 e con una partecipazione non superiore alle 200 persone.

Qualora non rientrino in tali caratteristiche, saranno soggetti alla disciplina dei pubblici trattenimenti e spettacoli di cui agli artt. 68 e 80 Testo Unico Leggi Pubblica Sicurezza, per i quali si rimanda alle specifiche sezioni (modello n).

Riferimenti e contatti

Ufficio
AREA 5 – Suap - Sviluppo economico, beni e attività culturali
Referente
Daniela Cerini
Responsabile
Silvia Bramati
Indirizzo
Piazza della Vittoria, 1 - 50012 Bagno a Ripoli
Tel
055 6390265 - 055 6390245
Fax
055 6390267
E-mail
daniela.cerini@comune.bagno-a-ripoli.fi.it - silvia.bramati@comune.bagno-a-ripoli.fi.it
Orario di apertura
Cliccare link esterno

FEEDBACK



Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *