Modalità di richiesta

I cittadini extra comunitari  provenienti da un altro Comune italiano o dall'estero che si siano trasferiti nel Comune di Bagno a Ripoli devono presentare richiesta di iscrizione anagrafica all'Ufficio Anagrafe del Comune di Bagno a Ripoli.

La richiesta di cambio di indirizzo all’interno del Comune di Bagno a Ripoli deve essere effettuata con le seguenti modalità:

  • compilazione e sottoscrizione del modulo “Dichiarazione per cambio residenza” trasmesso unitamente agli allegati occorrenti con una delle seguenti modalità:
  1. servizio postale – Comune di Bagno a Ripoli, Piazza della Vittoria ,1 – 50012 Bagno a Ripoli
  2. posta elettronica certificatacomune.bagno-a-ripoli@postacert.toscana.it  (solo da Pec)
  3. consegna a mano – Palazzo Comunale - Ufficio Relazioni con il Pubblico (Urp) (vedi link esterno per orari di apertura al pubblico)

Nel caso di compilazione parziale o documentazione incompleta, la richiesta non sarà accettata.

I moduli sono disponibili presso l'Ufficio Anagrafe e l'Urp del Comune o scaricabili a lato della pagina.

Requisiti del richiedente

Per informazioni generali sulla residenza, consultare il file allegato.

  • essere cittadino extra comunitario (per cittadini italiani e comunitari vedere le apposite schede)
  • avere trasferito la dimora abituale nel Comune di Bagno a Ripoli
  • essere in possesso di un passaporto in corso di validità
  • essere in possesso di permesso di soggiorno in corso di validità*  o della ricevuta della richiesta di rinnovo del titolo di soggiorno *
  • essere in possesso di un titolo di occupazione dell’immobile

*L'art. 13 del Decreto Legge n. 113/2018 ha abrogato le norme del Decreto Legislativo n. 142/2015, che prevedevano l'iscrizione anagrafica ai richiedenti protezione internazionale, sia nei centri di prima accoglienza, sia nelle strutture temporanee (SPRAR e CAS).
 

Pertanto chi è in possesso di permesso di soggiorno per richiesta asilo o della relativa ricevuta, non può più essere iscritto in anagrafe.

In caso di trasferimento di un intero nucleo familiare, il cambio di residenza può essere effettuato da uno qualsiasi dei componenti della famiglia, purché maggiorenne e purché in possesso di consenso scritto (Modulo Delega per cambio residenza), della fotocopia del documento d'identità dei deleganti (il consenso non è richiesto nel caso dei coniugi) e dei dati anagrafici di tutti i componenti il nucleo familiare.

Nel caso di trasferimento presso un'abitazione nella quale vi siano già uno o più residenti, è richiesto l'assenso scritto di uno dei residenti, accompagnato da una fotocopia del documento d'identità (Modulo 'Dichiarazione di assenso per cambio residenza').

Per la dimostrazione dei rapporti di parentela (compreso il matrimonio) tra i membri della famiglia, serve idonea documentazione rilasciata dalle competenti Autorità straniere, tradotta e legalizzata (o apostillata) dall'Autorità diplomatica o consolare italiana all'estero; o, in alternativa, rilasciata dalla competente Autorità straniera in Italia, legalizzata dalla Prefettura.

Documentazione da presentare

Occorre presentare la seguente documentazione:

  • dichiarazione cambio residenza
  • copia del passaporto in corso di validità
  • copia permesso di soggiorno in corso di validità*  o copia della ricevuta della richiesta di rinnovo del titolo di soggiorno *
  • copia documento d’identità Italiano, se presente (anche se di altro Comune)
  • titolo di occupazione immobile (se il titolo è affitto o proprietà, sono sufficienti l’indicazione degli estremi della registrazione dell’atto e le particele catastali)
  • eventuali moduli di assenso e/o delega sopra indicati (Requisiti)
  • copia degli atti originali, tradotti e legalizzati, comprovanti lo stato civile e la composizione della famiglia (in mancanza di tali atti, non saranno inseriti i rapporti di parentela, ma saranno indicati solo come conviventi)

Tempi

45 GIORNI DI TEMPO DALLA PRESENTAZIONE DELL’ISTANZA
Il Comune di iscrizione avrà 45 giorni di tempo dalla data della dichiarazione per effettuare i relativi controlli sulle dichiarazioni, comprese quelle sul possesso del titolo abitativo. In caso di accertamenti negativi o di verifica di assenza dei requisiti, il Comune dovrà comunicare agli interessati l’esito dei controlli e questi avranno  10 giorni di tempo per rispondere (Art. 10 bis Legge n. 241/90). L’Amministrazione, una volta ricevute le relative comunicazioni e/o integrazioni da parte degli interessati, avrà ulteriori 45 giorni di tempo per la decisione finale. In caso di mancata comunicazione nei tempi previsti (45 giorni), varrà il principio del silenzio - assenso.

Informazioni

Per le variazioni ai fini della tassa di smaltimento rifiuti, il cittadino deve rivolgersi al gestore Alia (vedi link esterno).
Tutti coloro che possiedono, occupano o detengono a qualsiasi titolo locali o aree scoperte operative non costituenti pertinenza o accessorio dei locali medesimi, a qualsiasi uso adibiti, esistenti nel territorio comunale, devono pagare la TARI.
 

 

Riferimenti e contatti

Ufficio
Servizi Demografici
Referente
Stefano Franchi - Paola Gennai - Maila Lanzini - Paola Mori - Filippo Salvadori - Petra Snijders
Responsabile
Antonella Biliotti
Indirizzo
Piazza della Vittoria, 1 - 50012 Bagno a Ripoli
Tel
055 055
Fax
055 6390267
E-mail
servizidemografici@comune.bagno-a-ripoli.fi.it - comune.bagno-a-ripoli@postacert.toscana.it
Orario di apertura
Cliccare link esterno

FEEDBACK



Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *