Descrizione

Gli importi e le tariffe descritti negli allegati alla Delibera n. 164 del 21.11.2019 sono entrati in vigore dal 1.01.2020.

Modalità di richiesta

Esumazione ordinaria: 
Il Sindaco, con propria ordinanza, informa la cittadinanza del periodo in cui saranno effettuate le operazioni di esumazione. Entro il mese di settembre, sono predisposti gli elenchi, distinti per cimitero, in cui sono elencate le salme per le quali procedere all’esumazione ordinaria nell’anno successivo. Tali elenchi sono esposti nei cimiteri in occasione della Commemorazione dei Defunti e per l’intero anno a cui sono riferiti; sono altresì pubblicati sul sito del Comune.

Esumazione straordinaria:
È effettuata:
- su richiesta dei familiari per il trasporto in altra sede o per cremazione
- su ordine dell'Autorità Giudiziaria

Estumulazione ordinaria:
Alla scadenza della concessione, l'Ufficio Affari Generali informa le famiglie.

Estumulazione straordinaria:
È effettuata:
- su richiesta dei familiari per il trasporto in altra sede, per cremazione e per inumazione
- su ordine dell'Autorità Giudiziaria

Documentazione da presentare

Moduli di richiesta di esumazione o estumulazione straordinaria.

Costi

  • Tariffa per esumazione:
  1. ordinaria: già ricompresa in quella corrisposta per l'inumazione della salma                                                                                                
  2. straordinaria (2 marche da bollo secondo tariffa vigente):
  •   loculi proprietà comunale € 250,00
  •   loculi non di proprietà comunale € 300,00

 

  • Tariffa per estumulazione:
  1. ordinaria: già ricompresa nell'importo di concessione                                                                                                                              
  2. straordinaria (2 marche da bollo secondo tariffa vigente): loculi proprietà comunale € 250,00 
  • loculi di proprietà comunale € 250,00
  • loculi non di proprietà comunale € 300,00

 

MODALITÀ DI PAGAMENTO
Il pagamento potrà essere effettuato  con una delle seguenti modalità:

  • bonifico bancario Intesa San Paolo - IBAN: I T 87 N 03069 3772 01000000 46004
  • versamento in Tesoreria Comunale c/o Agenzia Intesa San Paolo Bagno a Ripoli in contanti o assegno circolare
  • bollettino postale su c/c n. 207506 intestato a Comune di Bagno a Ripoli – Servizio di Tesoreria 50012 Bagno a Ripoli, con causale "Esumazione / estumulazione salma"

 

Tempi

Il procedimento si conclude in 7 giorni.

Informazioni

Esumazione
Nei cimiteri comunali il turno ordinario di inumazione è pari a dieci anni (art. 82 del Decreto del Presidente della Repubblica n. 285/1990). Le ossa vengono recuperate e trasferite nell’ossario comune, a meno che non sia fatta richiesta di concessione di un ossarino o di avviarle alla cremazione.
Le salme possono essere esumate prima del compimento del prescritto decennio di rotazione a richiesta dell’Autorità Giudiziaria o dei familiari (occorre prima l'autorizzazione del Sindaco), per trasferimento ad altra sepoltura nello stesso o in altro cimitero o per cremazione.

Estumulazione
Le estumulazioni si dividono in ordinarie (eseguite allo scadere della concessione) e straordinarie (se si tratta di concessioni perpetue oppure eseguite prima della scadenza della concessione).
In caso di estumulazioni ordinarie, qualora le salme estumulate si trovino in condizione di completa mineralizzazione, si può provvedere all'immediata raccolta dei resti in cassette di zinco per deporli in ossarini o loculi in concessione. Occorre prima la domanda degli aventi diritto, senza la quale i resti devono essere depositati in ossario comune.
In caso di estumulazioni straordinarie, effettuate su richiesta dei familiari e sempre con l'autorizzazione del Sindaco, le salme possono essere trasportate in altra sepoltura, cremate o inumate. Oppure può essere verificata la mineralizzazione delle salme ed, in caso positivo, depositare i resti ossei in ossario comune o in ossarino; in caso di non completa mineralizzazione, le salme possono essere ritumulate nello stesso loculo con pagamento del relativo importo di concessione, cremate o inumate con pagamento della tariffa di cui allegato B della delibera Giunta Municipale n. 164/2019.
Possono essere oggetto di estumulazione straordinaria anche i resti ossei e le ceneri.
Le casistiche sono dettagliate nella modulistica allegata.

Normativa di riferimento

Regolamento di Polizia Mortuaria approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 45 del 26.6.2017.

Per visualizzare il Regolamento cliccare su Amministrazione Trasparente sulla home page del sito web del Comune di Bagno a Ripoli, Disposizioni generali, Atti generali.


Deliberazione della Giunta Municipale n. 10 del 16.2.2012.

Deliberazione della Giunta Municipale n. 164 del 21.11.2019.

Riferimenti e contatti

Ufficio
Segreteria Affari Generali
Referente
Chiara Fantaccini - Maria Luisa Sciammarella - Patrizia Zanaga
Responsabile
Dr. Fabio Baldi
Indirizzo
P.zza della Vittoria 1 - 50012 Bagno a Ripoli
Tel
055 6390269 - 219 - 255
Fax
055 6390322
E-mail
chiara.fantaccini@comune.bagno-a-ripoli.fi.it, marialuisa.sciammarella@comune.bagno-a-ripoli.fi.it, patrizia.zanaga@comune.bagno-a-ripoli.fi.it
Orario di apertura
Cliccare link esterno

FEEDBACK



Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *