Per fruire del servizio - i servizi on-line collegati

Pagamento asili nido

Descrizione

GLI ASILI NIDO

Chicco di Grano
Via di Tegolaia 100, Grassina, tel. 055/64.45.94.
Disponibilità: 17 posti, riservati a bambini dai 18 ai 36 mesi.

Arabam
Piazza F.lli Rosselli 5, Osteria Nuova, tel. 055/62.08.80.
Disponibilità: 47 bambini, suddivisi in tre sezioni: una con 15 posti per i bambini da 12 a 18 mesi, 2 sezioni da 16 posti per bambini dai 18 ai 36 mesi.

Coriandolo
Via di Balatro 2, Balatro, tel.  055/62.16.52.   
Disponibilità: 47 bambini, suddivisi in tre sezioni: una con 15 posti per i bambini da 12 a 18 mesi, 2 sezioni da 16 posti per bambini dai 18 ai 36 mesi.

Il sistema educativo per la prima infanzia del Comune di Bagno a Ripoli è incentrato su tre asili nido, che consentono di accogliere ogni anno centoundici bambini, di età compresa fra i 12 e i 36 mesi: il Chicco di Grano a Grassina, il Coriandolo a Balatro e l’Arabam a Osteria Nuova.
Tre strutture con caratteristiche e dimensioni diverse che permettono di distribuire l’offerta formativa sul territorio comunale, per cercare di dare una risposta quanto più possibile adeguata e flessibile alle esigenze delle famiglie ripolesi.
Il servizio è attivo dall’inizio del mese di settembre sino al 30 giugno, con la possibilità di attivare, su richiesta delle famiglie, un’apertura straordinaria delle strutture nel mese di luglio. Le varie sezioni dei tre nidi prevedono la possibilità di frequenza su cinque giorni la settimana, dal lunedì al venerdì, con orario a tempo corto (08,00 – 14,00) o a tempo lungo (08,00 – 16,30) e con una sezione sperimentale al nido Arabam in cui è previsto il prolungamento sino alle 17,00.
I posti disponibili vengono assegnati sulla base di una specifica graduatoria, stilata con i punteggi previsti nel bando annuale di iscrizione e codificati nel Regolamento Comunale dei servizi educativi per la prima infanzia, approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 5 del 28 gennaio 2021, scaricabile cliccando sull'allegato nell'apposita sezione.

Modalità di richiesta

Ogni anno, indicativamente intorno alla metà di febbraio, viene pubblicato il bando per l’iscrizione agli asili nido del Comune di Bagno a Ripoli che resta aperto per un mese. La notizia della pubblicazione del bando viene comunicata attraverso i vari canali informativi dell’Ente.
La domanda si effettua esclusivamente on line, registrandosi sulla piattaforma https://bagnoaripoli.simeal.it/sicare/benvenuto.php con credenziali forti Spid,  CNS, CIE o Linea Comune /055055.
Le iscrizioni sono aperte ai bambini residenti nel Comune di Bagno a Ripoli, che vengono inseriti nelle graduatorie A (coloro che abbiano compiuto i 12 mesi entro il 30 settembre dell’anno di iscrizione), B (coloro che abbiano compiuto i 12 mesi fra il 1° ottobre e il 31 dicembre dell’anno di iscrizione) C (domande giunte dopo la chiusura dei termini del bando).
Anche i non residenti possono presentare la domanda, venendo inseriti nella graduatoria D.
Le ammissioni seguono l’ordine alfabetico delle graduatorie, secondo il punteggio attribuito a ciascun bambino sulla base delle specifiche del bando. Per le graduatorie C e D le ammissioni seguono l'ordine di arrivo delle domande.

Costi

La tariffa mensile per la frequenza all’asilo nido viene determinata ogni anno con delibera della Giunta Comunale e sono previste agevolazioni sulla base della fascia Isee applicabile al minore iscritto e dell’applicazione di specifici contributi regionali e statali. Nel caso di assenza della dichiarazione Isee o di bambini non residenti si applica la tariffa massima relativa al tempo frequenza prescelto. Non sarà più necessario consegnare all’ufficio la propria dichiarazione Isee, in quanto questo procederà ad acquisirla dall’Inps in automatico (l’utente dovrà comunque essere in possesso della dichiarazione Isee in corso di validità entro il 15 settembre dell’anno di iscrizione per rendere effettiva questa procedura), salvo eventuali variazioni che si dovessero verificare nel corso dell’anno educativo. L’applicazione della tariffa decorrerà comunque dalla data di elaborazione della dichiarazione ISEE da parte dell’Inps, altrimenti sarà applicata la tariffa massima.
Per i nuclei familiari con più figli frequentanti lo stesso servizio è previsto, dal secondo figlio in poi, uno sconto del 15% sulla quota dovuta. Per beneficiare di tale agevolazione è opportuno che entrambi i figli abbiano lo stesso soggetto pagante.
Gli ammessi alla frequenza sono tenuti a pagare un acconto di 145,00 euro, che sarà rimborsato a conguaglio con la mensilità di maggio, nei tempi stabiliti dal vigente Regolamento dei servizi educativi per la prima infanzia.
Gli iscritti alla graduatoria B sono tenuti inoltre al pagamento di una quota cauzionale forfettaria mensile, pari € 20.00 a fondo perduto, dal momento in cui si accerta la disponibilità del posto nel servizio, fino all’effettivo inserimento del bambino.

Per consultare la tabella degli abbattimenti tariffari, riferita al corrente anno educativo, nonché la Delibera di Giunta in vigore, cliccare sugli allegati presenti nell'apposita sezione.

Informazioni

GRADUATORIE DEFINITIVE E AMMISSIONE ALLA FREQUENZA

Una volta chiusi i termini stabiliti dal bando per la presentazione delle domande, inizia la fase istruttoria che, entro e non oltre 30 giorni lavorativi (salvo deroghe particolari), porta alla pubblicazione delle graduatorie provvisorie (numero di protocollo della domanda e iniziali del bambino) sull’Albo pretorio e sul sito istituzionale del Comune (https://www.comune.bagno-a-ripoli.fi.it). Della pubblicazione delle graduatorie viene data notizia via mail alle famiglie che hanno presentato domanda di iscrizione all’asilo nido.
Le graduatorie provvisorie restano in pubblicazione per un termine di 15 giorni, in cui è possibile presentare  documentazioni integrative, richieste dagli uffici competenti, o eventuali ricorsi scritti al Dirigente dell’Area 3 – Servizi ai Cittadini del Comune di Bagno a Ripoli. Il Dirigente, esaminati eventuali ricorsi, che potrà accogliere o respingere, comunicando la relativa motivazione ai soggetti interessati, approverà le graduatorie definitive entro 5 giorni dal termine dei 15 giorni predetti. Successivamente si procede alla pubblicazione delle graduatorie definitive e all’attribuzione dei posti previsti per ciascuno nido, sulla base delle preferenze indicate dalle famiglie nella domanda di iscrizione, sino al completamento dei posti disponibili. Le domande in eccesso, rispetto ai posti disponibili, andranno a formare la lista di attesa.

Si consiglia di prendere visione del Regolamento Comunale dei servizi educativi per la prima infanzia, per avere quadro esaustivo delle procedure per le iscrizioni, la definizione delle graduatorie e la frequenza ai nidi comunali.

SERVIZIO MENSA

Il servizio mensa è compreso nella tariffa forfettaria mensile.
E’ possibile richiedere diete speciali per motivi religiosi/culturali o per motivi di salute, compilando gli appositi moduli prestampati (scaricabili sul lato destro della pagina) che, debitamente compilati, dovranno poi essere inviarti per mail alla referente dell’Ufficio Servizi Educativi (michela.vigliucci@comune.bagno-a-ripoli.fi.it - servizieducativi@comune.bagno-a-ripoli.fi.it - tel. 055/63.90.383).
Le richieste di diete per motivi di salute devono essere corredate da certificato medico.
La sospensione della dieta speciale potrà avvenire dietro presentazione di richiesta scritta da parte di un genitore.
Nell'eventualità di una momentanea indisposizione del bambino, che abbia avuto disturbi sanitari giudicati lievi dalla famiglia e tali da non pregiudicare la possibilità di frequentare la scuola, c'è la possibilità di chiedere un menù definito "in bianco" tramite il personale della scuola addetto alla segnalazione dei pasti in cucina.
Questa richiesta può essere avanzata senza presentazione di certificato medico e può valere per un massimo di tre giorni.


FONDI POR OBIETTIVO “ICO” FSE

La Regione Toscana finanzia, tramite i Fondi Por Obiettivo “Ico” Fse 2014-2020 interventi per favorire la coesione sociale e per aumentare, consolidare, qualificare i servizi socio-educativi per la prima infanzia. Il progetto sarà incentrato quest’anno sull’asilo nido “Il Coriandolo” di Balatro. Per maggiori informazioni clicca qui

CENTRO PER BAMBINI E FAMIGLIE

Nel corso degli ultimi anni questa iniziativa si è sviluppata, al di fuori del normale orario di frequenza dei nidi, nelle strutture del Chicco di Grano e dell'Arabam per ampliare le opportunità di interazione fra bambini e adulti e fornire un servizio che faciliti la socializzazione fra nuclei familiari. L'attività si svolge nello stesso edificio del nido, con gli educatori che accolgono bambini e adulti con le seguenti finalità:
- stare insieme, conoscersi, intessere relazioni e condividere esperienze,
- valorizzare il gioco inteso come veicolo privilegiato per la conoscenza e l'apprendimento del bambino,
- fare esperienze guidate secondo percorsi e itinerari prestabiliti, ai quali possono accedere bambini di età diversa insieme ai loro genitori,
- favorire l'integrazione fra le persone.
Il programma dell'iniziativa, consigliata principalmente per i piccoli che non frequentano il nido, nonché il modulo di iscrizione vengono inviati alle famiglie residenti con bambini di età compresa fra i 12 e 42 mesi  indicativamente nel mese di novembre, prima dell'inizo dell'attività.
Il progetto rivolto ai bambini più piccoli di fascia di età compresa tra  3 e 12 mesi è svolto nella struttura del nido Chicco di grano e prende il nome di "Granellino".
L'Amministrazione Comunale, in base a quanto previsto dall' art. 27 comma 20 del Regolamento comunale dei servizi educativi per la prima infanzia, si riserva la possibilità di organizzare o meno tale servizio, tenendo conto anche dell'effettiva risposta delle famiglie.

Calendario: gennaio-maggio dell'anno educativo interessato.
Orari e giorni: indicativamente il martedì (Chicco di Grano)  e il mercoledì (Arabam) dalle 17.00 alle 18.30.
Numero posti disponibili: 12 bambini (e relativi accompagnatori adulti) per ciascun nido.

* L'attività è momentaneamente sospesa in ottemperanza alle misure per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da Covid-19.

Avvertenze

In ottemperanza alle misure per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da Covid-19 e al fine di evitare assembramenti negli uffici, i cittadini saranno ricevuti solo previo appuntamento, da concordare telefonicamente o via mail con l’ufficio.

Riferimenti e contatti

Ufficio
Ufficio Scuola
Referente
Stefano Bagnoli - Adriana Capozzi
Responsabile
Falciai Sandra
Indirizzo
Via Fratelli Orsi, 22 - 50012 Bagno a Ripoli
Tel
055 6390456 - 455
Fax
055 6390364
E-mail
cde@comune.bagno-a-ripoli.fi.it
Orario di apertura
Lunedì mattina: 8,00-13,00 martedì e giovedì pomeriggio: 14,30-18,00

FEEDBACK



Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *