Sistema tramviario area fiorentina – Linea 3.2 - Notizie sul progetto

In data 23 ottobre 2019 l'Amministrazione Comunale informa che sono a disposizione del pubblico, ove ne facesse richiesta, la documentazione presentata dalla società proponente e pubblicata sul sito web del Comune di Firenze all’indirizzo: http://news.comune.fi.it/Linea_3_2_1_VIA/ relativa alla realizzazione della linea 3 lotto: tratta Libertà–Bagno a Ripoli (Linea 3.2.1). Procedura di verifica di assoggettabilità a V.I.A. ai sensi dell’art.19 del DLgs 152/06 e dell’art. 48 della LR 10/2010. Proponente: Comune di Firenze – Servizio Ufficio Tramvia, interventi TAVe autostrade. Richiesta contributi tecnici istruttori.

I soggetti interessati devono formulare entro 45 giorni un contributo tecnico istruttorio sulle materie di competenza, ai sensi dell’art.48 comma 4 della LR 10/2010. Il responsabile del procedimento è l’arch. Marcello Cocchi, Dirigente del Servizio Sostenibilità, Valutazione Ambientale, Geologia e Bonifiche della Direzione Ambiente. Si prega di inviare la corrispondenza alla seguente casella di posta elettronica certificata: PEC: direz.ambiente@pec.comune.fi.it.

 

 

Con delibera Giunta Municipale n. 131 del 30 novembre 2018 l’Amministrazione Comunale ha stabilito di, conferire mandato a procedere al Comune di Firenze  con la progettazione definitiva della linea 3.2 della tramvia, tratta Libertà – Bagno a Ripoli,  in relazione all’estensione fino al centro abitato di Bagno a Ripoli.

Trattandosi di intervento comportante variante agli strumenti urbanistici, in data 18 dicembre 2018 il Comune di Firenze, soggetto attuatore, ha trasmesso il progetto definitivo della linea 3.2, nonché il documento preliminare ai fini della verifica  di assoggettabilità a VAS  per la variante.

Con nota prot. 48259 del 18/12/2018 l’U.O.A. Urbanistica – Edilizia ha trasmesso  il documento preliminare alla Città Metropolitana di Firenze – quale autorità competente in materia di VAS.

La competente procedura si è conclusa in data 25 gennaio 2019 con atto dirigenziale n. 197, con il quale l’Autorità Competente, acquisiti i necessari pareri e/o contributi,  ha disposto, la non assoggettabilità a VAS della variante urbanistica per la parte di tracciato interessante il territorio comunale di Bagno a Ripoli.