Pagamenti on line - pagoPA

Pagamenti verso il Comune più semplici con il sistema PagoPA

Il sistema pagoPA®, così come descritto dal sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID) è “un'iniziativa che consente a cittadini e imprese di pagare in modalità elettronica la Pubblica Amministrazione”.

Il sistema - al quale le Pubbliche Amministrazioni ed i Prestatori di servizi di pagamento (PSP) aderiscono - è stato realizzato da AgID in attuazione dell’art. 5 del Codice dell’Amministrazione Digitale (D.Lgs 82/2005) e dal D.L. 179/2012 e diventerà obbligatorio per tutte le Pubbliche Amministrazioni a partire dal 28 Febbraio 2021.

Questo sistema, oltre a garantire sicurezza e uniformità nelle modalità di pagamento verso tutte le Pubbliche Amministrazioni, consente di pagare quanto dovuto in modalità elettronica, utilizzando i canali e gli strumenti di pagamento scelti, anche in applicazione della “cittadinanza digitale”, un diritto previsto dalla normativa vigente.

pagoPA® presenta solo vantaggi operativi, infatti consente di effettuare il pagamento in tutte le modalità offerte dai Prestatori di servizi di pagamento aderenti, compresi i contanti (sarà poi il PSP a trasformare il pagamento in contante in un pagamento elettronico), assecondando qualunque preferenza possibile (home banking, pos, sportello atm, app, smartphone, contante).

L’utente infatti non è più obbligato a pagare con l’istituto bancario selezionato dall’Ente, ma può valutare quale, tra i diversi Prestatori di servizi di pagamento (banche, Poste, Sisal, tabaccai, ecc…) accreditati, sia quello che ritiene più conveniente.

Per maggiori informazioni sul sistema pagoPA®, si rimanda:

Il “codice IUV”
Ogni transazione sul sistema PagoPA è identificata univocamente da un Identificativo Univoco di Versamento detto codice IUV. Tale IUV è un numero, conforme per formato agli standard stabiliti da AgID (Agenzia per l’Italia Digitale), e può essere generato solo dall’Ente creditore. Il codice IUV è univoco: ad un pagamento può corrispondere uno ed un solo IUV.

Come utilizzare “pagoPA®” con il Comune di Bagno a Ripoli
Il Comune di Bagno a Ripoli è già attivo sul sistema pagoPA, che può quindi essere utilizzato in anticipo sulla scadenza di legge (28 Febbraio 2021) per alcuni dei principali pagamenti. Di seguito, vengono riportate le principali modalità con le quali fruire di questo nuovo sistema di pagamento.

Pagamento di un codice IUV ricevuto dall’Ente
In questo caso, il cittadino ha ricevuto un avviso di pagamento dall’Ente. Tale avviso contiene il codice IUV che il cittadino deve obbligatoriamente utilizzare per il pagamento della sua posizione debitoria. A seconda della tipologia di servizio erogato dall’Ente, l’avviso contenente il codice IUV può essere ricevuto tramite posta ordinaria, e-mail o SMS.

Il pagamento potrà essere effettuato attraverso il sistema pagoPA® scegliendo a discrezione una delle seguenti modalità:

sito web del Comune di Bagno a Ripoli
Cliccando qui  è possibile pagare online o stampare la propria posizione debitoria. È necessario avere a disposizione il codice IUV ed il codice fiscale della persona intestataria dell’avviso di pagamento;

presso le banche e altri prestatori di servizio di pagamento aderenti all'iniziativa
Scegliendo tra i canali da questi messi a disposizione: home banking, ATM, APP da smartphone, sportello, ecc..  E’ possibile consultare l’elenco dei punti abilitati a ricevere pagamenti tramite pagoPA® cliccando qui.

Attualmente, è possibile pagare con questa modalità i seguenti servizi:

  • Pagamento mensa scolastica (anno scolastico 2020/2021);
  • Pagamento retta asili nido (anno scolastico 2020/2021);
  • Pagamento trasporto scolastico (anno scolastico 2020/2021);

Nel corso del tempo, verranno attivati ulteriori servizi. Si consiglia di visitare spesso questa pagina per rimanere informati sulle ultime novità.

Pagamento spontaneo verso l’Ente
Con questa modalità è possibile pagare una posizione debitoria senza avere ricevuto preliminarmente un avviso di pagamento. Il codice IUV viene generato contestualmente all’inserimento dei dati richiesti sul sito dell’Ente.
Attualmente, è possibile pagare con questa modalità i seguenti servizi:

Pagamento mensa

Pagamento  trasporto scolastico

Pagamento asili nido

Pagamento  pre scuola

Pagamento diritti SUAP

Pagamento diritti per rilascio copie sinistri stradali

Preavviso di violazione lasciato al parabrezza

Verbale di accertamento extra C.D.S. e ordinanza-ingiunzione

Verbale di accertamento notificato