Modalità di richiesta

Il cittadino straniero di antico ceppo italiano (o il discendente di persone nate e già residenti nei territori appartenenti all'impero austro-ungarico) può ottenere il riconoscimento della cittadinanza italiana jure sanguinis, presentando domanda al Comune italiano di residenza ai sensi delle circolari del Ministero dell'Interno n. K.28.1 dell'8.4.1991 e n. K.78 del 19.2.2001.
L’interessato deve:
1.richiedere innanzitutto l’iscrizione nell’anagrafe del comune di effettiva dimora. L’iscrizione in anagrafe segue le modalità previste per l’iscrizione in anagrafe degli stranieri. Quindi a tal fine è richiesta l’esibizione del passaporto e del permesso di soggiorno, oppure in sostituzione del permesso una copia della dichiarazione di presenza resa innanzi al Questore. 
2.presentare un'istanza al Sindaco in bollo, allegando tutta la documentazione secondo la vigente normativa, tradotta e legalizzata dall’Autorità italiana competente per territorio, secondo quanto stabilito con accordi bilaterali o multilaterali fra i vari Paesi che dimostrino il possesso della cittadinanza italiana.
L'Ufficiale di Stato Civile verifica la regolarità della documentazione prodotta, rapportandosi con i consolati italiani per eventuali riscontri.
Il procedimento si conclude attestando il possesso della cittadinanza italiana e la conseguente trascrizione dell’atto di nascita dell’interessato.

Requisiti del richiedente

Il cittadino straniero con origini italiane, residente in Italia, può chiedere al Comune di residenza il riconoscimento dello status civitatis italiano; a tal fine deve documentare la discendenza da avo italiano emigrato all’estero.

Documentazione da presentare

Istanza in bollo indirizzata al Sindaco con allegati:
atti di nascita, matrimonio e morte, in copia integrale, tradotti integralmente e legalizzati, di tutta la " catena" : dall'avo, cioè il parente partito dall'Italia e fino al rivendicante il riconoscimento della cittadinanza italiana
- certificato rilasciato dalle competenti autorità dello Stato estero di emigrazione, attestante che l’avo italiano non acquistò la cittadinanza dello stato estero di emigrazione anteriormente alla nascita dell’ascendente interessato;
- certificato rilasciato dalla competente autorità consolare italiana attestante che né gli ascendenti in linea retta, né il richiedente abbiano mai rinunciato alla cittadinanza italiana;
- fotocopia del passaporto in corso di validità

Tempi

180 giorni dal ricevimento dell’ istanza

Modalità di fruizione

Posta ordinaria
PEC: comune.bagno-a-ripoli@postacert.toscana.it

Informazioni

Nell'istanza al Sindaco occorre dichiarare, l'esistenza di eventuali figli minori residenti allegando, in tal caso, la copia integrale dell'atto di nascita degli stessi, in quanto il riconoscimento della cittadinanza italiana comporta l'estensione della stessa anche ai figli minori residenti. 
Eventuali figli maggiorenni residenti a Bagno a Ripoli, dovranno presentare personalmente istanza di riconoscimento della cittadinanza italiana

Normativa di riferimento

Legge 13 Giugno 1912, n. 555 "Sulla cittadinanza italiana"
Legge 5 Febbraio 1992, n. 91 "Nuove norme sulla cittadinanza"
Circolare del Ministero dell'Interno n. K.28.1 dell'8 Aprile 1991 "Riconoscimento del possesso dello status civitatis italiano ai cittadini stranieri di ceppo italiano"
Circolare del Ministero dell'Interno n. K.28.1.170 del 24 Febbraio 2003

Riferimenti e contatti

Ufficio
Ufficio Servizi Demografici
Referente
Stefano Franchi - Paola Gennai - Paola Mori - Antonietta Musillo
Responsabile
Dr. Fabio Baldi
Indirizzo
Piazza della Vittoria, 1 - 50012 Bagno a Ripoli
Tel
055 6390232 - 233 - 2306 - 284
Fax
055 6390299 0556390267
E-mail
servizidemografici@comune.bagno-a-ripoli.fi.it,comune.bagno-a-ripoli@postacert.toscana.it
Orario di apertura
Lunedì - Mercoledì e Venerdì 8:00 - 13:00; Martedì e Giovedì 8:00 - 12:00 e 14:30 - 18:00

FEEDBACK



Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *