Modalità di richiesta

Per informazioni generali sulla residenza consultare il file allegato

I cittadini italiani provenienti da altro Comune italiano o dall'estero che abbiano trasferito la propria residenza nel Comune di Bagno a Ripoli devono presentare richiesta di iscrizione Anagrafica all'Ufficio Anagrafe del Comune di Bagno a Ripoli.

La richiesta di cambio di residenza deve  essere effettuata entro 20 gg dal trasferimento  con le seguenti modalità:

  • compilazione e sottoscrizione del modulo “Dichiarazione per cambio residenza” trasmesso unitamente agli allegati occorrenti con una delle seguenti modalità:
  1. servizio postale – Comune di Bagno a Ripoli, Piazza della Vittoria ,1 – 50012 Bagno a Ripoli.
  2. posta elettronica certificatacomune.bagno-a-ripoli@postacert.toscana.it  (solo da Pec)
  3. consegna a mano – Palazzo Comunale con orario :

Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 8.00 alle 13.00 – Martedì e Giovedì dalle ore 8.00 alle 12.00 e dalle ore 14,30 alle 18.00 – Sabato dalle ore 8.30 alle 12.30.

Nel caso di compilazione parziale o documentazione completa  la richiesta non verrà accettata.

I moduli sono disponibili presso gli Uffici Anagrafe e Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune o scaricabili a lato della pagina.

Requisiti del richiedente

  • Essere cittadini italiani (per i cittadini comunitari ed extracomunitari vedere le apposite schede);
  • Aver trasferito la dimora abituale nel Comune di Bagno a Ripoli;
  • Essere in possesso di un titolo di occupazione dell’immobile;

In caso di trasferimento di un intero nucleo familiare, il cambio di residenza può essere effettuato da uno qualsiasi dei componenti della famiglia, purché maggiorenne e purché in possesso di consenso scritto (Modulo Delega per cambio residenza) e fotocopia del documento d'identità dei deleganti (il consenso non è richiesto nel caso dei coniugi) nonché dei dati anagrafici di tutti i componenti il nucleo familiare.

Nel caso di trasferimento presso un'abitazione nella quale vi siano già uno o più residenti, è richiesto il consenso scritto di tale persona, accompagnato da fotocopia del documento d'identità (Modulo Dichiarazione di asensenso per cambio residenza).

La denuncia del cambio di residenza per coloro che entrano in una convivenza (casa di riposo, caserma, collegio, convitto, etc.) compete alla direzione della convivenza su richiesta del diretto interessato. In tal caso, laddove non sussista un vincolo affettivo tra i componenti dello stesso nucleo anagrafico, si configura un rapporto di coabitazione.

Nel caso in cui nel trasferimento sia coinvolto  un minore senza la presenza di entrambi i genitori, dovrà essere fornito in allegato alla dichiarazione il consenso del genitore non coinvolto (Dichiarazione di asensenso genitore per cambio residenza figlio/i minore).

Contestualmente al cambio di residenza anagrafica, il cittadino può richiedere l'aggiornamento dell'indirizzo sulla patente e sul libretto di circolazione semplicemente  compilando l’apposito spazio sul modulo della Dichiarazione di Residenza.

Contestualmente al cambio di residenza anagrafica, il cittadino può indicare il nominativo del medico generico / pediatra precedentemente scelto  tra quelli messi a disposizione dall’Asl di competenza.

Documentazione da presentare

Occorre presentare la seguente documentazione:

  • Dichiarazione cambio residenza.
  • Documento d’identità
  • Codice Fiscale
  • Titolo di occupazione immobile (se il titolo è affitto o proprietà è sufficiente l’indicazione degli estremi della registrazione dell’atto e le particele catastali)
  • Eventuali moduli di assenso/delega sopra indicati (Requisiti)

Tempi

45 GIORNI DI TEMPO DALLA PRESENTAZIONE DELL’ISTANZA
Il Comune di Iscrizione avrà 45 giorni di tempo dalla data della Dichiarazione per effettuare i relativi controlli sulle dichiarazioni, comprese quelle sul possesso del Titolo Abitativo. Nel caso di Accertamenti negativi o di verifica di assenza dei requisiti, il Comune dovrà comunicare agli interessati l’esito dei controlli e questi avranno  10 giorni di tempo per rispondere (Art. 10 bis L241/90). L’Amministrazione, una volta ricevute le relative comunicazioni e/o integrazioni da parte degli interessati avrà ulteriori 45 giorni di tempo per la decisione finale. In caso di mancata comunicazione nei tempi previsti (45 giorni) varrà il principio del silenzio - assenso.

Informazioni

Per le variazioni ai fini della tassa di smaltimento rifiuti il cittadino deve rivolgersi al gestore che dal 2013 è Alia (vedi link esterno).
Tutti coloro che possiedono, occupano o detengano a qualsiasi titolo locali o aree scoperte operative non costituenti pertinenza od accessorio dei locali medesimi, a qualsiasi uso adibiti, esistenti nel territorio comunale, devono pagare la TARI.
 

Riferimenti e contatti

Ufficio
Ufficio Servizi Demografici
Referente
Stefano Franchi - Paola Gennai - Maila Lanzini - Paola Mori - Filippo Salvadori - Petra Snijders
Responsabile
Antonella Biliotti
Indirizzo
Piazza della Vittoria, 1 - 50012 Bagno a Ripoli
Tel
055 6390232 - 233 - 2306 - 284
Fax
055 6390299
E-mail
servizidemografici@comune.bagno-a-ripoli.fi.it comune.bagno-a-ripoli@postacert.toscana.it
Orario di apertura
Cliccare link esterno

FEEDBACK



Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *