Modalità di richiesta

Coloro che sono interessati all'esecuzione di lavori che prevedono l'alterazione stradale delle carreggiate e relative pertinenze su strade comunali, vicinali o private ad uso pubblico, dovranno inoltrare apposita domanda in bollo (secondo valore vigente) utilizzando e compilando in ogni sua parte esclusivamente il modulo scaricabile da questa pagina oppure disponibile, in versione cartacea presso l'Ufficio Relazioni con il Pubblico o il Settore Viabilità, Servizi di Esercizio e Manutenzione secondo i rispettivi orari di apertura.

Requisiti del richiedente

   

Documentazione da presentare

"OSAP - Modello per richiesta" (quadri A+D), "Chiusura cantiere con messa in sicurezza - Allegato A", "Fine lavori e svincolo polizza - Allegato B" e, se necessario, anche "Avvenuta apposizione segnaletica mobile".

Costi

Sono previsti i seguenti costi:

  • n° 1 marca da bollo (secondo valore vigente) da apporre sulla domanda;
  • n° 1 marca da bollo (secondo valore vigente) da apporre sulla concessione al momento del ritiro;
  • versamento di 56,32 € (per spese di sopralluogo) a favore della Tesoreria Comunale;
  • pagamento della dovuta TOSAP presso Ditta A e G SpA

Tempi

La richiesta dovrà essere presentata almeno 45 giorni prima dell'inizio (eventuali necessità particolari o urgenze devono essere concordate con l’Ufficio).

Modalità di fruizione

La concessione sarà a disposizione dell’avente diritto entro 5 giorni antecedenti la data per cui sarà concessa l'occupazione e ritirabile presso la Ditta A e G SpA - Via G. Matteotti, 33

Lunedì, martedì, giovedì, venerdì dalle ore 9 alle ore 13 e mercoledì chiuso -

sono possibili variazioni sugli orari di apertura al pubblico

tel. 055 632284 - 055 0351074 - mail: tributi@aegspa.it, per il ritiro è necessaria una marca da bollo (secondo valore vigente) ed effettuare il pagamento della Tosap, se dovuto; per occupazioni di tipo edile riduzione della tassa del 50 % con durata di almeno 15 giorni, ulteriore riduzione della tassa del 50 % per durata di almeno 30 giorni.

Informazioni

Il referente del servizio è disponibile ai contatti evidenziati in questa pagina.

A breve sarà disponibile un indirizzo di posta elettronica dedicato.

Avvertenze

  • Può essere richiesto il rinnovo della concessione almeno 5 giorni prima della scadenza della concessione precedente, allegare alla domanda di rinnovo la concessione in scadenza in possesso, in originale;
  • le eventuali modifiche alla richiesta potranno essere comunicate a quest’Ufficio in carta libera anche a mezzo fax o e-mail al numero o indirizzo a piè di pagina almeno 5 giorni prima della data di inizio dell'occupazione;
  • in caso di mancata occupazione dovrà essere comunicata la rinuncia all’occupazione all'Ufficio Mobilità in carta libera, tramite fax o e-mail al numero o indirizzo a piè di pagina, in difetto l’occupazione dovrà essere pagata, anche in caso di mancato ritiro della concessione (con relative more e sanzioni previste di legge) fino al naturale termine, o fino al giorno della comunicazione della rinuncia;
  • l'erronea od incompleta compilazione del presente modulo comporterà la richiesta delle integrazioni necessarie e la conseguente interruzione dei tempi di rilascio, i quali riprenderanno dal giorno successivo l'avvenuta integrazione;
  • le concessioni e le autorizzazioni sono rilasciate "Salvi i diritti dei terzi", valide in compatibilità con altre eventuali occupazioni, e dovranno essere prodotte a richiesta degli agenti accertatori;
  • la tassa si applica per tutte le occupazioni di spazi ed aree pubbliche, ovvero private soggetti a servitù di pubblico passaggio costituita nei modi e nei termini di legge;
  • di essere consapevole delle responsabilità penali cui può andare incontro in caso di falsità in atti, e dichiarazioni mendaci, come previsto dall'art. 76 del D.P.R. 28/12/2000 n°445 e in caso di dichiarazioni non veritiere, il sottoscritto decade dai benefici conseguenti al provvedimento emanato, sulla base della seguente dichiarazione, come previsto dall'art.11 comma 3 del D.P.R. 20.10.98 n.403 e successive modifiche;
  • l'Autorizzazione ed il relativo disciplinare tecnico dovranno essere firmati per accettazione dal titolare dell'autorizzazione, in caso di suo delegato dovrà essere specificata anche la delega all'accettazione di quanto prescritto negli atti autorizzativi e suoi allegati;
  • è fatto divieto di riaprire al transito pedonale o carrabile l'area di cantiere interessata dai lavori, se almeno 2 (due) giorni prima della data prevista, non venga comunicata la fine lavori parziale con l'esecuzione dei ripristini stradali per la sola messa in sicurezza, mediante invio del Modello A;
  • lo svincolo della polizza/deposito cauzionale potrà avvenire solo dopo la comunicazione di fine lavori definitiva con l'esecuzione a regola d'arte dei ripristini stradali, mediante invio del Modello B;
  • una volta inviato il modello A, entro 30 giorni verrà rilasciata concessione permanente di suolo pubblico da ritirare presso Duomo GPA, previo marca da bollo (secondo valore vigente) e pagamento del tributo al concessionario così come da comunicazioni che seguiranno.

Normativa di riferimento

D.Lgs. 285/92.

Riferimenti e contatti

Ufficio
Area 2 Governo del Territorio e Servizi tecnici - Settore Viabilità, Servizi di Esercizio e Manutenzione
Referente
Geom. Giulio Lam Nang, Isp. Riccardo Ristori
Responsabile
Geom. Massimo Nardi
Indirizzo
Via dell'Antella n. 32, loc. Ponte a Niccheri – 50012 Antella
Tel
055 6390 508 - 055 6390 518
Fax
055 644 340
E-mail
giulio.lamnang@comune.bagno-a-ripoli.fi.it - polizia.municipale@comune.bagno-a-ripoli.fi.it
Orario di apertura
Lunedì ore 8.30 - 13.00 e solo su appuntamento il giovedì ore 14.30 - 17.30

FEEDBACK



Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *