Descrizione

Si definisce “Insegna di Esercizio” l'iscrizione in caratteri alfanumerici, completa eventualmente di simboli o da marchi, non luminosa o illuminata con luce indiretta, a carattere permanente, esposta nella sede di un esercizio, di un'industria, di un commercio, di un'arte o professione che contenga il nome dell'esercente o la ragione sociale della ditta, la categoria merceologica dell'esercizio o l'attività in esso svolta.
Per installare un insegna di esercizio è necessario ottenere o presentare  il prescritto titolo abilitativo, nello specifico:

SCIA per installazione di insegna d'esercizio collocata dentro lo sporto di ingresso o sopra, nelle dimensioni dello stesso (massimo due)
ISTANZA per titolo abilitativo per le altre collocazioni conformi ai disposti del Regolamento Pubblicità e Pubbliche Affissioni e Piano Generale degli Impianti Pubblicitari (Approvato con Delibera di Consigli Comunale n. 167 del 21.12.2010 e s.m.)

IMPORTANTE: Se l'Insegna d'esercizio è installata in zona sottoposta a vincolo paesaggistico e non rientra nelle casistiche per le quali è possibile presentare la SCIA (installazioni nelle fattispecie di cui al punto 23 dell'allegato A del DPR 31/2017), dovrà essere ottenuto preventivamente autorizzazione paesaggistica ai sensi del D.Lvo 42/04.

Modalità di richiesta

La SCIA e l'Istanza di titolo abilitativo devono essere presentate all'Ufficio Polizia Amministrativa esclusivamente tramite il portale SUAP ON LINE accedendo all'apposita sezione  nel sito istituzionale del Comune di Bagno a Ripoli, previa richiesta delle credenziali di accesso.
Nel caso di cambio di titolarità della Autorizzazione, il nuovo intestatario ha 30 gg di tempo per presentare apposita Comunicazione per voltura sempre tramite il portale SUAP ON LINE.
Per quanto concerne la Variazione del messaggio pubblicitario, se non viene altera  la struttura, né modificate le dimensioni, né il punto di collocazione, dopo un periodo di esposizione di almeno tre mesi, è soggetto a Comunicazione da inoltrare sempre con le modalità sopra descritte.
Entro 30 giorni dalla presentazione della SCIA, dall'ottenimento del titolo abilitativo all'installazione o dalla comunicazione di voltura, il titolare deve presentare agli uffici della ditta concessionaria  la dichiarazione relativa al pagamento del tributo dovuto.

Requisiti del richiedente

Le domande possono essere inoltrate dal proprietario dell'immobile, dall'esercente l'attività, da tecnico o ditta incaricata dell'installazione.

Costi

Sono previsti i seguenti costi:
    • n. 1 marca da bollo (secondo valore vigente) da apporre sulla domanda solo per le insegne per le quali è  previsto il rilascio di titolo abilitativo;
    • versamento della tassa per esposizione di mezzo pubblicitario;
    • n. 1 marca da bollo (secondo valore vigente) da produrre al momento del ritiro titolo abilitativo.

Tempi

I tempi per il rilascio della concessione sono stabiliti in 90 giorni, salvo ulteriori adempimenti istruttori Le eventuali integrazioni, interrompono i termini per la conclusione del procedimento, che inizieranno nuovamente a decorrere dalla data di presentazione della documentazione richiesta.

Informazioni

Se il mezzo pubblicitario è esposto su strada regionale o provinciale corrente fuori del centro abitato il procedimento è di sola competenza della Città Metropolitana di Firenze.

Riferimenti e contatti

Ufficio
AREA 4 – Affari Generali Settore Sviluppo Economico, Cultura,Biblioteca e Archivio
Referente
Cristina Bencini
Responsabile
Silvia Bramati
Indirizzo
Piazza della Vittoria, 1 - 50012 Bagno a Ripoli
Tel
0556390247 0556390245
Fax
0556390267
E-mail
cristina.bencini@comune.bagno-a-ripoli.fi.it
Orario di apertura
Clicca su link esterno

FEEDBACK



Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *