Descrizione

Il Collocamento mirato è il servizio con cui la Città Metropolitana di Firenze  promuove e favorisce l’inserimento e l’integrazione lavorativa delle persone disabili nel mondo del lavoro

Modalità di richiesta

In caso di concorso o selezione pubblica la domanda di ammissione deve essere presentata al Comune entro il termine perentorio di scadenza indicato nel bando di concorso.

 

Requisiti del richiedente

L'assunzione di cittadini appartenenti alla L. 68/99 è disciplinata dalle leggi che tutelano gli invalidi civili, del lavoro, orfani e vedove di caduti sul lavoro, sordomuti, vittime del terrorismo e della criminalità organizzata e portatori di handicap.

 

Ai fini dell'assunzione senza concorso pubblico, con avvio da parte dell'Ufficio Provinciale del Lavoro, sulla base di apposita graduatoria predisposta da tale ufficio, il concorrente deve essere:

  1. in possesso dei requisiti generali di ammissibilità al pubblico impiego:
    a) cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell'Unione Europea;
    b) idoneità fisica all'impiego (pur in considerazione di limitazioni della capacità a seguito di eventuale handicap; tali limitazioni non devono essere comunque di pregiudizio alla salute o alla incolumità dei compagni di lavoro o alla sicurezza degli impianti);
    c) non essere stati esclusi dall'elettorato politico attivo o non essere stati destituiti dall'impiego presso una pubblica amministrazione;
    d) non avere riportato condanne penali o essere stati sottoposti ad altre misure che escludano dalla nomina ad impieghi presso pubbliche amministrazioni;
    e) essere in regola con l'adempimento degli obblighi previsti dalle leggi sul reclutamento militare (solo per i concorrenti di sesso maschile);
    f) essere in possesso del titolo di studio prescritto per l'accesso al posto di che trattasi;
  2. iscritti negli elenchi delle categorie protette;
  3. in possesso dello stato di disoccupazione.

 

Le assunzioni obbligatorie vengono imposte percentualmente sui posti vacanti in pianta organica per mansioni ausiliarie, operaie ed esecutive, per favorire l'ingresso nel mondo del lavoro di appartenenti alle categorie sopra indicate.

Per essere assunti secondo le modalità di tali leggi, oltre che essere in possesso dei requisiti generali di ammissibilità al pubblico impiego, si rendono indispensabili l'iscrizione negli elenchi delle categorie protette e lo stato di disoccupazione, e non è necessario il concorso.

 

Informazioni

Il riferimento per i cittadini, per le imprese e per le pubbliche amministrazioni è la legge 68/1999 secondo la quale “Per collocamento mirato dei disabili  si intende l’insieme degli strumenti tecnici e di supporto che permettono di valutare adeguatamente le persone con disabilità nelle loro capacità lavorative e di inserirle nel posto adatto… “(art. 2)

Il bacino delle offerte di lavoro è costituito, in prevalenza, da ditte soggette all’obbligo di assunzione di lavoratori disabili, in minor parte da aziende che chiedono di assumere lavoratori disabili, pur in assenza di obblighi specifici. E’ compito della Città Metropolitana agevolare le pratiche delle prime e far sì che cresca il numero delle seconde. Un servizio efficace, gratuito e di forte impatto sociale sul territorio.

Il Servizio Collocamento mirato valuta, grazie ai dati raccolti durante i colloqui individuali effettuati presso i Centri per l’Impiego o il Servizio stesso,  le potenzialità dei disabili (condizione psico-fisica, capacità relazionale, competenze professionali), classificandone le “diverse abilità” e le aspirazioni tramite indicatori qualitativi attendibili. I dati raccolti sono inseriti in banche dati e messi in relazione alle esigenze organizzative e produttive, attraverso attività di mediazione effettuata dagli operatori del Servizio, delle ditte che richiedono lavoratori disabili.

L’incontro domanda offerta di lavoro si concretizza mettendo in campo gli strumenti più idonei alle esigenze proprie di azienda e lavoratore,  anche attraverso l’attivazione condivisa di percorsi finalizzati all’inserimento lavorativo (stage, tirocini formativi, incentivi all’assunzione, finanziamenti e7o contributi).

L’attività di mediazione consente di realizzare gli obiettivi propri della legge 68/99, attraverso strategie concordate di individuazione dei profili lavorativi di cui le aziende hanno bisogno in relazione alle risorse presenti tra i soggetti disabili iscritti alla ricerca attiva di un lavoro compatibile con lo stato di disabilità.

Il Collocamento mirato effettua consulenza specifica su:

  • strumenti disponibili e più idonei all’assolvimento degli obblighi
  • diverse tipologie contrattuali, agevolazioni, incentivi e finanziamenti
  • predisposizione e stipula delle convenzioni
  • invio telematico del Prospetto Informativo Aziendale (PIA)
  • sulle modalità di attivazione di programmi di inserimento mirato finalizzati all’assunzione
  • eventuale rinvio ad altri servizi

Avvertenze

Saranno automaticamente escluse le domande che, per qualsiasi motivo, non siano consegnate all'Amministrazione entro il termine ultimo previsto dal bando.
Nel caso in cui il termine ultimo scada in un giorno festivo, il termine stesso deve intendersi prorogato alla successiva prima giornata lavorativa.
Nel caso di domande presentate di persona farà fede la data posta sulla domanda dall'Ufficio incaricato del ricevimento.
Per le domande inviate per posta farà fede il timbro postale.
Le stesse dovranno comunque pervenire prima dell'inizio delle procedure concorsuali.

 

Riferimenti e contatti

Ufficio
Ufficio Personale
Referente
Angela Zanoboni - Alessio Bacci - Valentina Matina
Responsabile
Simona Nardi
Indirizzo
Piazza della Vittoria, 1 - 50012 Bagno a Ripoli
Tel
055 6390301 - 055 6390303 - 055 6390308 - 055 6390309
Fax
055 6390267
Orario di apertura
Ricevono su appuntamento

FEEDBACK



Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *