Requisiti del richiedente

Il Comune di Bagno a Ripoli ricorda a tutti i proprietari di animali, in particolare ai padroni di cani di grosse dimensioni, che la sicurezza di tutti i cittadini impone loro alcune regole di comportamento indispensabili e da rispettare assolutamente, affinché sia garantita l'incolumità di quanti percorrono liberamente vie e piazze dei nostri centri abitati.

 

Informazioni

Le regole cui si debbono attenere i proprietari di cani sono le seguenti:

LA SICUREZZA.
È vietato lasciare vagare liberamente gli animali nelle aree pubbliche o comunque di uso pubblico ed è obbligo dei proprietari impedire che causino morsi, graffi, molestie o fastidio alle persone; i cani devono essere condotti in luoghi pubblici o in ogni caso aperti al pubblico, sempre con guinzaglio e museruola. È ammesso il solo guinzaglio negli spazi aperti poco frequentati per i cani di piccola taglia, in ogni caso con l'esclusione di pastori tedeschi, pastori maremmani, bulldogs, danesi, alani, mastini e simili, o comunque di indole mordace. Inoltre, è vietata l'introduzione e la permanenza di qualsiasi specie di animale in bar, ristoranti e locali simili, fatta eccezione per la somministrazione in pertinenze esterne con accesso diretto dall'esterno.

L'IGIENE.
Chiunque porti cani negli spazi pubblici, esclusi i campi al di fuori dai centri abitati, è obbligato a impedire che l'animale sporchi il suolo con escrementi. In ogni caso, gli escrementi devono essere raccolti e deve essere effettuata la pulizia del suolo; a tal fine, i proprietari dei cani devono avere con sé strumenti per la pulizia e l'asportazione (palette, guanti, sacchetti, ecc.).

I BAMBINI.
È proibito l'accesso dei cani, anche condotti a guinzaglio e museruola, a giardini, spazi verdi, parchi giochi, piazzole, luoghi pubblici anche non recintati, dove siano dislocati giochi per bambini. Se il parco o giardino non è definibile da aiuole a verde o recinzioni, è proibita la presenza di cani nel raggio di 50 metri da ogni gioco pubblico per bambini; è sempre vietata la presenza di cani negli spazi contraddistinti dal cartello di divieto di accesso ai cani.

LE SANZIONI.
Per tali violazioni è prevista una sanzione amministrativa di euro 50.
Tale sanzione si applica anche:

  1. ai possessori e detentori anche momentanei e a chiunque allevi, accudisca o nutra regolarmente animali, anche se lasciati in aree pubbliche o comunque aperte al pubblico;
  2. a chiunque, senza valido motivo, impedisca agli organi di vigilanza di accedere, per i controlli sugli animali, ai luoghi di detenzioni anche privati, secondo tempi e modalità ragionevoli stabiliti dallo stesso detentore.

 

Riferimenti e contatti

Ufficio
AREA 4 - Affari generali
Referente
Daniela Cerini
Responsabile
Silvia Bramati
Indirizzo
Piazza della Vittoria, 1 - 50012 Bagno a Ripoli
Tel
0556390265 - 6390247 - 6390245
Fax
0556390267
E-mail
daniela.cerini@comune.bagno-a-ripoli.fi.it,cristina.bencini@comune.bagno-a-ripoli.fi.it
Orario di apertura
Lunedì dalle 8:00 alle 13:00 - il Giovedì dalle 14:30 alle 18:00

FEEDBACK



Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *