Variante alla SR 222 'Chiantigiana'

Sabato 1° aprile 2017, si è svolta la posa della prima pietra che ha dato ufficialmente il via ai cantieri per la realizzazione della Variante alla Chiantigiana. Si tratta di un'opera attesa da decenni dalla popolazione di Bagno a Ripoli e in particolare della frazione di Grassina, oggi attraversata da migliaia di auto nelle ore di punta. Il bypass consentirà anche di migliorare la viabilità sulla direttrice tra il Chianti e l'area metropolitana di Firenze, mettendo fine ai disagi vissuti attualmente dai pendolari. La variante attrarrà circa 1.200 veicoli/ora, renderà più fluido il traffico, consentirà la moderazione della velocità e l'aumento dell'accessibilità ai sistemi paesaggistici collinari. Per realizzare l'opera serviranno un investimento di 26 milioni di euro e mille giorni di lavoro.